Notizie dal Comune

06-06-2024
Legge 162/98 anno 2024 - Presentazione richieste nuovi piani personalizzati di sostegno anno 2024
 
Avviso alla cittadinanza

Legge 162/98  - Presentazione richieste nuovi piani personalizzati di sostegno anno 2024.

Si informano i cittadini interessati che, ai sensi delle disposizioni regionali, a far data dal giorno 7 giugno 2024 sino al giorno 30 giugno 2024 possono presentare richiesta di nuova attivazione dei piani personalizzati di sostegno ai sensi della Legge 162/98 le persone riconosciute in condizione di disabilità grave (art. 3, comma 3, L. 104/92) esclusivamente con certificazione rilasciata entro la data del 31 marzo 2024.
Le persone in possesso di certificazione rilasciata successivamente al 1 aprile 2024 potranno presentare la richiesta a partire dal giorno 01 luglio 2024, eventuali domande presentate prima di tale data sono da considerarsi nulle.
Si precisa che i nuovi piani potranno essere attivati esclusivamente solo in caso di disponibilità di risorse riferite all’anno in corso, seguendo l’ordine cronologico di arrivo.
La priorità in favore delle persone con certificazione datata prima del 31 marzo 2024 sarà riconosciuta per le domande presentate entro il giorno 30 giugno 2024, dal giorno 01 luglio 2024 sino alla scadenza le richieste verranno esaminate in ordine cronologico di presentazione indipendentemente dalla data di rilascio della certificazione.

La scadenza per la presentazione delle istanze è fissata improrogabilmente per il giorno 31 ottobre 2024.
I nuovi piani dovranno coprire almeno una mensilità e saranno attivabili entro e non oltre il 30 novembre 2024
.

A chi è rivolto
Sono destinatari della misura i cittadini riconosciuti in condizioni di disabilità grave ai sensi della Legge 104/92, art. 3, comma 3.

Descrizione
Il programma regionale Piani personalizzati legge 162/98 prevede il rimborso delle spese per l’attivazione di percorsi di sostegno individualizzati in favore di bambini, giovani, adulti e anziani con disabilità grave, finalizzati allo sviluppo della piena potenzialità della persona, al sostegno, alle cure familiari ed alla piena integrazione nella famiglia, nella scuola e nella società.

I piani personalizzati potranno prevedere, in particolare, i seguenti servizi:

o   Servizio educativo;
o
   Assistenza personale e/o domiciliare (per assistenza personale s’intende l’assistenza alla persona, mentre quella domiciliare è riferita alla cura degli ambienti di vita della stessa persona);
o
   Accoglienza presso centri diurni autorizzati, limitatamente al pagamento della quota sociale;
o
   Soggiorno presso strutture sociali e sociosanitarie e residenze sanitarie assistenziali autorizzate, per non più di 30 giorni nell’arco di un anno e limitatamente al pagamento della quota sociale;
o
   Attività sportive e/o di socializzazione.

Come fare
La domanda per l’attivazione del piano personalizzato va compilata esclusivamente attraverso la piattaforma online cliccando su questo link: Legge 162/98 NUOVI PIANI

Per presentare la domanda è necessario cliccare Accedi al servizio a decorrere dal 31 maggio 2024 ed entro e non oltre il giorno 31 ottobre 2024. Si raccomanda la conservazione del codice identificativo della propria istanza perché verrà indicato in ogni successiva comunicazione riguardante il beneficio dell’utente.

Cosa serve
Per poter presentare l’istanza servono i seguenti documenti da inoltrare in formato Pdf:

- copia documenti di riconoscimento del beneficiario in caso la richiesta sia presentata da un familiare o altro soggetto;
- COPIA VERBALE definitivo del riconoscimento della condizione di disabilità grave rilasciato ai sensi della L. 104/92, art. 3, comma 3  o, in assenza, copia della certificazione provvisoria (resta inteso che il verbale definitivo dovrà essere presentato al momento dell’avvio del progetto);
- SCHEDA DI VALUTAZIONE SANITARIA (Allegato B) debitamente compilata, firmata e timbrata dal medico di medicina generale, o dal pediatra di libera scelta o da altro medico di struttura pubblica;
- Altra documentazione comprovante condizioni di disabilità, o invalidità, o condizioni di salute gravi riferite a familiari appartenenti allo stesso nucleo del richiedente.

I richiedenti verranno contattati successivamente alla presentazione delle domande dagli assistenti sociali referenti per la predisposizione del progetto, secondo i criteri riportati nell’Allegato A della D.G.R. n° 9/15 del 2013.
Si informa che, ai fini della determinazione dell’importo del finanziamento riconosciuto, il beneficiario dovrà aver provveduto a richiedere l’Attestazione ISEE per prestazioni socio-sanitarie non residenziali. Nel caso in cui non sia stata richiesta l’Attestazione ISEE Anno 2024, che non dovrà essere allegata ma che verrà acquisita d’ufficio, il finanziamento verrà decurtato dell’80% rispetto all’importo spettante.
Si raccomanda prima di accedere al servizio, di avere pronti i file da allegare esclusivamente in formato Pdf. Non si accettano altri formati tipo: (doc, docx, odt, jpg, gif etc).

 

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

Avviso alla cittadinanza
20-06-2024
Graduatoria del sostegno economico per persone affette da fibromialgia ....
Avviso alla cittadinanza
20-06-2024
Si informano i cittadini, che i giorni  3, 10, 17, 24 e ....

Eventi correlati

Dal 12-05-2021
al 12-05-2021
Luogo: Palazzo comunale Piazza San Lorenzo
Dal 07-12-2019
al 07-01-2020
Luogo: Monserrato

Immagini correlate